Angela Ferrari ha ottenuto un copiscuo progetto del FNS che avrà inizio il 1° ottobre 2020

L’italiano istituzionale svizzero: analisi, valutazioni, prospettive (It-Ist_CH)

L’Istituto di italianistica della nostra Università ha appena ottenuto un cospicuo fondo del FNS per studiare l’italiano istituzionale svizzero, vale a dire l’italiano scritto e parlato delle autorità federali (legislative, esecutive e in parte anche giudiziarie) e cantonali (esecutive e legislative) del canton Ticino e dei Grigioni. Il progetto è stato elaborato dalla Prof.ssa Angela Ferrari, con la collaborazione del ricercatore Dr. Filippo Pecorari. Esso prevede il coinvolgimento della Divisione italiana della Cancelleria federale svizzera, attraverso la persona del Dr. Jean-Luc Egger, suo capo-sostituto.

Descrizione del progetto (sul sito dell'Accademia della Crusca)