Filippo Pecorari

Dr. Filippo Pecorari


Research associate (Professur Ferrari)

Office

Seminar für Italianistik
Maiengasse 51
4056 Basel
Schweiz

Lecturer (Fachbereich Italianistik)

Office

Maiengasse 51
4056 Basel
Schweiz

Filippo Pecorari

Ufficio: 303
Orario di ricevimento: su appuntamento 

Campi di ricerca

 

Linguistica testuale, pragmatica, fenomeni anaforici, punteggiatura, italiano istituzionale svizzero, impliciti nel testo.

Profilo

 

Filippo Pecorari si è formato presso l’Università di Pavia, dove ha conseguito la laurea in Lettere moderne (2008), la laurea specialistica in Linguistica teorica e applicata (2011) e il titolo di dottore di ricerca in Linguistica (2014). La sua tesi di dottorato è stata pubblicata nel 2017 presso le Edizioni dell’Orso, con il titolo Quando i processi diventano referenti. L’incapsulazione anaforica tra grammatica e coesione testuale (https://www.ediorso.it/quando-i-processi-diventano-referenti.html).

Dal 2015 al 2020 ha collaborato presso l’Università di Basilea, in qualità di ricercatore post-doc, a due progetti di ricerca del Fondo nazionale svizzero sulla punteggiatura italiana, condotti in prospettiva sincronica (progetto PUNT-IT “Le funzioni informativo-testuali della punteggiatura nell’italiano contemporaneo, tra sintassi e prosodia”: http://p3.snf.ch/project-156119) e diacronica (progetto PUNT-IT2 "La punteggiatura italiana in prospettiva diacronica: dallo standard al neo-standard, e dal Cinquecento al Novecento": http://p3.snf.ch/project-175741).

Da aprile a settembre 2020 ha collaborato presso l’Università per Stranieri di Perugia, in qualità di assegnista di ricerca, a un progetto sulla scrittura degli studenti universitari (PRIN 2017 “UniverS-Ita. L’italiano scritto degli studenti universitari: quadro sociolinguistico, tendenze tipologiche, applicazioni didattiche”: https://site.unibo.it/univers-ita/it).

Da ottobre 2020 collabora a un progetto quadriennale del Fondo nazionale svizzero sull’italiano delle autorità federali e cantonali elvetiche (progetto It-Ist_CH “L’italiano istituzionale svizzero: analisi, valutazioni, prospettive”: http://p3.snf.ch/project-192404).

Ha svolto inoltre attività di insegnamento, in qualità di docente a contratto, presso le Università di Basilea (Storia della lingua italiana, dal 2016) e di Pavia (Pragmatica e linguistica del testo, 2017-2020; Linguistica applicata, 2019-2020).

Maggiori informazioni sui singoli volumi sono reperibili alla pagina Vetrina.